Inizio pagina Salta ai contenuti

Crocetta del Montello

Provincia di Treviso - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

passaporto

Dove rivolgersi

ANAGRAFE, STATO CIVILE, ELETTORALE
Indirizzo  Via. S. Andrea, 1
Telefono  0423 666610
Responsabile  dr. Mario Favaro
Fax  0423 868808
Indirizzo e-mail  anagrafe@comune.crocetta.tv.it
Posta Certificata  anagrafe.comune.crocetta.tv@pecveneto.it

Addetti e orario ufficio:


Sandro Bordin             
Paolo Sanvido
Serenella Trevisan
               Orario ufficio

Requisiti del richiedente

Essere cittadino italiano

Di che cosa si tratta

Il passaporto ordinario è valido per tutti i Paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano e possono ottenerlo tutti i cittadini della Repubblica. Il passaporto viene rilasciato dalle Questure e, all'estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.

I residenti nel Comune di Crocetta del Montello devono richiedere il passaporto alla Questura di Treviso, presentandosi personalmente (per i maggiori di 12 anni) per la rilevazione delle impronte digitali e della firma.

N.B. E’ consigliabile recarsi prima presso l’Ufficio Anagrafe, muniti di n. 2 foto formato tessera al fine di provvedere alla legalizzazione delle stesse.

Si può chiedere la prenotazione collegandosi al sito www.passaportonline.polizia di stato.it, che consente agli utenti di inserire i propri dati per presentare la domanda per il rilascio del passaporto.
Gli appuntamenti possono essere fissati dai cittadini comodamente dal proprio computer, sia all'ufficio Anagrafe del Comune di residenza.

Se non si chiede la prenotazione bisogna compilare in ogni sua parte il modulo preposto in stampatello maiuscolo leggibile.

Documenti da presentare

Alla domanda di RILASCIO DEL PASSAPORTO va allegata la seguente documentazione:

a) ricevuta di versamento di € 42,50 da effettuarsi sul c/c postale n. 67422808 intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro con causale: “Importo per il rilascio del passaporto elettronico”.

b) Contributo amministrativo di € . 73,50sotto forma di contrassegno telematico. Contestualmente è abolita la tassa di rilascio e quella annuale del passaporto ordinario, quindi chi ha già un passaporto in corso di validità e deve andare all'estero non deve pagare la tassa annuale.

c) 2 fotografie formato tessera con i seguenti requisiti: - sfondo bianco – vista frontale – senza ombre e riflessi – senza occhiali. Inoltre devono essere recenti (massimo 6 mesi) ed essere stampate su carta fotografica di qualità e ad alta risoluzione.

d) precedente passaporto di cui il richiedente fosse eventualmente in possesso; in caso di furto o smarrimento dello stesso, dovrà essere allegata copia della relativa denuncia;

e) nel caso in cui il richiedente sia coniugato, anche se legalmente separato o divorziato, ed abbia figli minori, deve produrre l’atto di assenso dell’altro coniuge e fotocopia di un documento dello stesso; in mancanza dell’atto di assenso del coniuge, il richiedente dovrà produrre l’autorizzazione del giudice tutelare competente per territorio (la competenza è determinata dal luogo in cui risiedono i figli minori);

Analogamente dovrà procedersi nel caso di domanda presentata da genitori non coniugati che abbiano figli minori;

f) fotocopia di un documento di identificazione, nel caso in cui la domanda non sia firmata innanzi al personale addetto;

g) la domanda di rilascio presentata a nome di minore di anni 18, dovrà essere firmata dagli esercenti la patria potestà genitoriale o tutoria i quali dovranno allegare fotocopia di documento d’identità valido di entrambi i genitori.

Ritiro del passaporto

Il richiedente può ritirare il passaporto personalmente presso la Questura di Treviso, manifestando questa volontà al momento del deposito della richiesta di rilascio.

Per agevolare i cittadini, il Comune assicura con cadenza mensile (di norma a inizio mese) il ritiro presso la Questura dei passaporti dei cittadini residenti a Crocetta del Montello che non intendono provvedervi personalmente.

In questo caso, l’interessato può contattare il Comune di Crocetta del Montello al numero di telefono o all’indirizzo mail sopra riportati per avere notizie sulla disponibilità del passaporto presso l’Ufficio Anagrafe.

Normativa di riferimento

Dal 25 novembre 2009 non è più possibile iscrivere i minori sul passaporto del genitore, tutore o altra persona delegata ad accompagnarli.

La nuova norma prevede che tutti i minori siano muniti di passaporto individuale e che la validità del documento sia differenziata in base all'età:

  • minori di anni 3: validità triennale;
  • dai 3 ai 18 anni: validità quinquennale;
  • maggiori di anni 18: validità decennale.

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura di Treviso (Piazza delle Istituzioni n. 1, dal lunedì al venerdì al numero 0422 248111 248208 248216 dalle ore 9.00 alle ore 12.00, ed il lunedì e mercoledì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 16.00) – email: urp.quest.tv@pecps.poliziadistato.it - o visitare il sito internet.

La sede dell'Ufficio Passaporti della Questura di Treviso è in Piazza delle Istituzioni n. 1.

Data aggiornamento scheda

08/07/2014
Via S. Andrea 1
P.Iva 00449960269
PEC: protocollo.comune.crocetta.tv@pecveneto.it